Si riparte!

È un vero piacere potervi ospitare di nuovo al Parco Archeologico del Nuraghe Losa!

Con il nuovo Dpcm del 14 gennaio la Sardegna è stata inserita tra le regioni in zona Gialla.

Il Parco Archeologico del Nuraghe Losa di Abbasanta riapre i cancelli, dopo la seconda chiusura dovuta alle misure di contenimento del Covid 19.

Dal 18 gennaio e fino al 3 marzo 2021 siamo di nuovo operativi nei giorni feriali,

dal lunedì al venerdì,

dalle 9 del mattino a un’ora prima del tramonto.

 Per l’accesso e la visita all’area e al museo del Nuraghe Losa si seguiranno le seguenti norme:

  • Visita guidata esclusivamente su prenotazione. La prenotazione può avvenire sia telefonicamente che via web utilizzando il sito web o i canali social del Nuraghe Losa
    • Telefono: +39 331 912 87 90
    • Sito web: nuraghelosa.net
  • pagamento in loco o preferibilmente tramite bonifico bancario richiedendo i dati per telefono o e-mail
  • la visita guidata al sito sarà limitata ad un numero massimo di 10 persone per volta tenendo la distanza di sicurezza e seguendo le indicazioni della guida.
  • L’accesso all’interno del nuraghe sarà consentito a un numero massimo di 5 persone per volta
  • L’accesso al museo del Nuraghe Losa sarà consentito a un numero massimo di 4 persone per volta
  • La durata delle visite guidate all’aperto verrà valutata in fase di prenotazione.

Si seguirà il seguente protocollo di sicurezza:

  • Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura >37,5 °C e vi verrà richiesto di firmare l’apposito documento sulla privacy
  • Vi verrà chiesto nominativo e numero di telefono per poter essere contattati in caso di necessità
  • Per la visita sarà obbligatorio l’uso la mascherina
  • Gli operatori e le operatrici indosseranno sempre la mascherina copri naso e bocca in presenza di pubblico e comunque quando non è possibile garantire un distanziamento interpersonale di almeno 1 metro
  • In tutti i locali saranno a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani
  • Prima dell’accesso al sito, possibilmente nelle aree esterne, le guide presenteranno il piano per la sicurezza ai visitatori e alle visitatrici che si impegneranno a seguire pedissequamente le indicazioni date
  • Le aree di contatto tra personale e utenza all’ingresso saranno delimitate da barriere fisiche e linee tracciate sul pavimento in modo da prevenire il contagio tramite droplet
  • In alcuni ambienti troverete dei percorsi obbligati e posizioni indicate a terra da rispettare
  • Si assicura una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti, con particolare attenzione a quelle toccate con maggiore frequenza (es. maniglie, interruttori, corrimano, etc.).
  • Si assicura la regolare pulizia e disinfezione dei servizi igienici
  • Viene favorito il regolare e frequente ricambio d’aria negli ambienti interni ed escluso totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell’aria

Per maggiori chiarimenti e/o informazioni, non esitate a contattarci.

A presto!

La cooperativa Paleotur

Pubblicato in News